Prada-Bertelli-Successo-di-Coppia
Imprenditori

Prada e Bertelli: quando il successo è raggiunto in coppia

Miuccia Prada insieme a suo marito Patrizio Bertelli sono l’esempio vivente del successo raggiunto in coppia. Spesso e volentieri, le più famose maison di moda sono sinonimo di successo che, la maggior parte delle volte, è raggiunto grazie alla collaborazione e l’intesa di due persone.

Miuccia Prada e Patrizio Bertelli, a capo della maison Prada, Frida Giannini e Patrizio di Marco per Gucci, Wanda e Salvatore Ferragamo per l’omonima casa di moda, Domenico Dolce e Stefano Gabbana per Dolce e Gabbana sono solo alcune delle coppie che, grazie alla loro coesione e spiriti di unione, hanno creato un vero e proprio impero.

Miuccia Prada Patrizio Bertelli

Miuccia Prada Patrizio Bertelli

La lista potrebbe continuare a lungo, ma torniamo a Miuccia Prada e Patrizio Bertelli. Conosciuto nel lontano 1977, quando Miuccia Prada era appena subentrata a gestire il primo negozio di moda di suo nonno Mario Prada. Patrizio Bertelli possedeva, sempre a Milano, un negozio di borse e pelletteria esclusivamente di provenienza fiorentina. L’incontro dei due e alquanto buffo e bizzarro. A Miuccia era giunta voce che un piccolo negozio a Milano, quello di Bertelli appunto, ricopiava pari pari molte borse di Prada. Lo stile era identico, i tagli e persino il tipo di pelle utilizzata. I due si scambiano sguardi di odio però, allo stesso tempo, hanno l’idea e la voglia di scambiarsi conoscenze e competenze personali. È da questo incontro che tutto ebbe inizio.

Miuccia, a capo del negozio di suo nonno, decide di collaborare con il giovane ed intelligente ragazzo toscano che poi diventerà suo marito e socio in affari. Tutta l’impero di Bertelli, che negli anni 70 portava il nome di ‘Pelletterie d’Italia Spa’, si unisce e si fonde con quello di Prada. Questa maison tutta italiana è uno di quei rari marchi veramente visionari e in grado di prevedere avvenimenti futuri. Prada, infatti, è stata la prima maison a capire l’importanza acquisita dal mondo orientale.

Loro sono stati i primi a investire in Cina ed a spandere il proprio capitale all’esterno dell’Italia. Entrambi, sia Miuccia che Patrizio, hanno due forti personalità. Forte è anche la spinta per la costruzione e il continuo aggiornamento riguardati le novità di mercato. Il loro successo è il risultato del gioco di squadra Prada – Bertelli. Entrambi sono due esseri curiosi e versatili, anche verso altre forme dall’arte. Espandersi in altri ambiti che vanno al di fuori della moda, aiuta i due soci a fare previsione future per creare, prendere ispirazione, comunicazione e proteggere la forte contemporanea identità che contraddistingue Prada dalle altre maison.

Se non si ha una mente aperta e propensa a idee nuove, difficilmente si riesce ad andare avanti e raggiungere i propri obiettivi. Ovviamente, una persona sola è perfettamente in grado di raggiungere tutto il successo che vuole, senza però dimenticare che le difficoltà da affrontare sono presenti, sia che si lavori da soli oppure in gruppo.

Frida Giannini, Patrizio di Marco

Frida Giannini, Patrizio di Marco

C’è da dire che l’essere in coppia e lavorare in due ha i suoi vantaggi e svantaggi. Uno degli vantaggi può essere la possibilità di scambiarsi idee e confrontarsi. Si ha la possibilità di correggere e correggersi, sempre con l’obiettivo di migliorarsi, insieme. Il confronto di idee e la loro unione è fondamentale se si vuole andare avanti.

Un ulteriore vantaggio può essere quello di unire due menti, esperienze, competenze differenti, in un unico progetto. Il mix di questi tre elementi fondamentali fa si che il prodotto finale, l’idea, la proposta o il motivo per agire, sia veramente il frutto di una collaborazione bilaterale.

Miuccia Prada e Patrizio Bertelli sembra abbiano colto a pieno questo modo di agire. Entrambi hanno ben a mente il motto “l’unione fa la forza”. Il mettersi insieme, diventando soci in affari, non significa però eliminarsi e sparire, ma procreare, innovando. Come detto in precedenza, Miuccia Prada e Patrizio Betelli non sono l’unica coppia di successo nell’ambito della moda.

Anche Domenico Dolce e Stefano Gabbana sono l’ esempio vivente che, partiti da zero ma con tanta voglia di fare e con un buon progetti in partenza, sono riusciti a prendere il volo, raggiungendo le vette più alte del successo. Non possiamo non rammentare la famiglia Versace e il suo impero creato grazie all’unione, non di solo due, bensì di tre menti brillanti ed innovative che mettendosi insieme, discutendo, proponendo, sono riusciti a creare la loro fortuna. Ovviamente, prima abbiamo rammentato solo i punti di forza che lo stare in coppia può determinare.

Domenico Dolce, Stefano Gabbana

Domenico Dolce, Stefano Gabbana

Come ogni cosa, anche lo stare in coppia ed essere soci in affari, ha i suoi svantaggi. A volte risulta difficile riuscire a far coincidere e convincere due menti distinte che non si combaciano tra loro.

Chi decide di agire in coppia deve rendersi conto che, qualche volta, bisogna tralasciare le proprie idee e pensieri quando gli viene suggerito. Bisogna ascoltare ciò che il socio ti suggerisce e mettere in atto solo l’idea prodotta dal frutto di entrambe le menti.

Generalmente, le persone con un carattere chiuso, poco modellabile o da leader, difficilmente riescono a creare qualcosa di buono o mantenere intesa in coppia. Vi sono persone che danno il meglio di sé come leader e altre, invece, riescono ad emergere e dare il massimo quando sono in due. Non dimentichiamo che essere in coppia aiuta a tira fuori il meglio dell’altro.

Da una piccola idea può nascere una grande realtà che Patrizio Bertelli e Miuccia Prada, e tanti altri, hanno mostrato possa essere realizzabile. Anche noi siamo fermamente certi che lo stare in coppia ed essere soci possa solo portare grandi cose e bellissime realtà.

Poi, generalmente, in due o più persone si riesce ad affrontare meglio le difficoltà. Non possiamo, però, negare che ci sono ambiti e professioni dove la collaborazione di due soci e lo scambio di idee risulta facilmente realizzabile rispetto ad altri. Come mostrato fino ad ora, l’ambito della moda sembra essere un terreno fertile per due soci che desiderano collaborare.

Photo credits: GettyImages, Forbes, Vita

Most Popular

To Top

Iscriviti alla newsletter

Successo-Pop-Up

Sarai informato sulle Prossime Pubblicazioni
e i Grandi Eventi in Programma



Acconsento al trattamento della privacy