Arte

L’inarrestabile successo di Leonardo DiCaprio

Leonardo DiCaprio è uno degli attori hollywoodiani più conosciuti del momento. Il suo successo sembra veramente inarrestabile.

La carriera come attore inizia già in tenera età, dove Leonardo venne subito scelto per entrare a far parte del cast di “Voglia di ricominciare”, insieme ad altri attori del calibro di Robert De Niro.

Leonardo DiCaprio piccoloA soli tre anni, il piccolo Leonardo partecipò ad una trasmissione completamente dedicata ai bambini. Dopo due anni arriva l’offerta per la pubblicità di latte. All’età di 5 anni Leo è in grado di memorizzare il lunghissimo copione di una  serie televisiva e recitò in  “Genitori in blue jeans” compiendo i primi passi verso una lunghissima carriera.

Dal 1990 al 1996 gli impegni cinematografici e televisivi di Leonardo DiCaprio non si fermano. Recitò nella soup opera Santa Barbara,  il primo ruolo cinematografico arrivò con Critters 3 e nel 1993 arriva l’incarico di “Voglia di ricominciare“. Il regista scozzese Michael Caton-Jones assegno a Leonardo DiCaprio il ruolo di figliastro.Il padrino era interpretato dal grande Robert De Niro. Sia il regista che De Niro furono colpiti dall’incredibile intraprendenza e la mancanza di soggezione di questo piccolo ragazzo che, nonostante l’età aveva già il tipico carisma di un attore famoso.

leonardo-di-caprio-whats-eating-gilbert-grape-

Lo stesso anno arriva per lui un altro incarico importantissimo. Nel film Buon compleanno Mr. Grape, a fianco a Johnny Depp, Leonardo DiCaprio interpreterà il ruolo di un ragazzino con difficoltà mentali. Il film consente all’attore di fare il salto di qualità. Ecco arrivare le prime nomination all’ Oscar e ai Golden Globe  come miglior artista non protagonista. Per capire l’immensa bravura e la grande naturalità di Leonardo DiCaprio, ecco un piccolo frammento del film.

Da quel momento in poi, il successo di Leonardo DiCaprio è andando aumentando, fino a diventare uno degli attori più pagati e ricercati degli States. Sono stati numerosi i film nei quali Leonardo DiCaprio ha recitato e, la maggior parte di loro hanno avuto un buon riscontro nel pubblico. Il vero è proprio successo arriva con Romeo e Giulietta. Il capolavoro Shakespeariano,  ripresentato in chiave moderna dal regista Baz Luhrmann. Un straordinario ed affascinante Romeo, interpretato con maestria da Leonardo DiCaprio che diventa l’idolo delle adolescenti di tutto il mondo. Sono stati Romeo e Giulietta e Titanic ad attribuire a Leonardo DiCaprio la popolarità. A fianco di Claire Danes in Romeo e Giulietta e Kate Winslet in Titanic, Leonardo DiCaprio,  maturando e crescendo come attore, si rende conto che i ruoli dove l’aspetto fisico conta più del talento cominciano ad andargli stretti.

Dopo Titanic, infatti, prende la decisione di non accettare più ruoli di poco conto, bensì parti dove può realmente mostrare quanto vale come attore.  Ecco allora la collaborazione con Steven Spielberg in “Prova a prendermi.” Ai Golden Globe Leo è candidato come miglior attore protagonista nell’omonimo film. Nonostante la sua bravura ed il ruolo drammatico, non riesce ad appropriarsi la famigerata statuetta.

dicaprio-leonardo

In effetti, possiamo dire che Leonardo DiCaprio, nonostante la sua brillantissima carriera e l’enorme successo raggiunto in ogni film dove interpreta, non è mai riuscito a vincere un Oscar, il premio più ambito da un attore.

Vi è una sorta di “maledizione” verso la statuetta d’oro. I ruoli di Leonardo di Caprio in Titanic, Django Unchained, the Aviator, Inception,  The Great Gatsby e Bloond Diamond non sono bastati a farli vincere la tanto ambita statuetta.

Il colpo finale è arrivato con il suo recente successo in The Wolf of Wall Street. Nonostante Leonardo ed il ruolo assegnatosi sia stato uno dei più difficili, a quanto pare ai giudici non è bastato. Tutti credevano che questa volta, finalmente, Leonardo DiCaprio sarebbe riuscito a portarsi a casa l’Oscar, e invece niente.

Ma Leonardo non molla e non ha mai mollato. E strano come altri attori bravissimi non sono riusciti a ricevere nessun Oscar durante la loro carriera. A questo punto possiamo benissimo dire che non spesso il fatto di ricevere la famosa statuetta sia sinonimo di bravura.

Leonardo-diCaprio-The-Wolf-of-Wall-StreetLeonardo ha mostrato a tutti che è sempre stato all’altezza di coprire numerosi ruoli che vanno dai più semplici a quelli più difficili e drammatici. È dimagrito, ingrassato, ha tagliato i capelli, per il ruolo in The Wolf of Wall Street ha persino frequentato centri di recupero per persone che utilizzano sostanze stupefacenti, insomma si è adattato e ha interpretato con maestria numerosi ruoli, senza mai abbattersi per non aver vinto l’Oscar.

Inoltre, dal 2010 fino ad oggi, Leonardo DiCaprio ha iniziato ad abbracciare numerose cause sociali e di attuale rilievo, donando moltissimi  a favore della salvaguardia dell’ambiente, delle oasi e animali. E non solo! Per proteggere gli animali Leonardo è diventato vegetariano, abbracciando tutta la sua ideologia.

Questi progetti l’hanno coinvolto così tanto che, due anni fa, Leo aveva dichiarato di voler lasciare la sua carriera cinematografica per dedicarsi a quella di attivista. Per la gioia di molti di voi questo non è avvenuto e, anzi, da settembre 2014 Leonardo è al lavoro di un novo progetto cinematografico. Il prossimo film dove Leonardo sarà protagonista si chiama The Revenant ed è prodotto e diretto dal regista Alejandro Gonzalez Inarritu. L’uscita è prevista nelle sale americane verso la fine del 2015.

leonardo-dicaprioSperiamo davvero che questa sia la volta buona e che Leonardo possa finalmente ricevere la meritata statuetta. Nonostante Leonardi si sia dedicato fortemente alla sua carriera come attore, durante il suo percorso non sono mancati i numerosi pettegolezzi che lo riguardano come protagonista a fianco di bellissime donne. Rar Refaeli, Gisele Bundchen e adesso Rihanna sono solo alcune delle sue “conquiste”. Visto il suo splendido aspetto fisico e la sua fama, diciamo che non poteva essere altrimenti. Nonostante Leo abbia fatto di tutto per non essere giudicato dal suo aspetto esteriore, bensì per la bravura, la maggior parte del pubblico femminile non può fare altrimenti. Leonardo non può certamente lamentarsi. L’aspetto esteriore l’ha aiutato ai suoi inizi e, con il passare del tempo, è riuscito a mostrare a tutti di avere la stoffa per essere lì dov’è.

Piccola curiosità.

Leonardo, questo nome così bello ed italiano, voleva essere modificato in Lenny Williams da un agente hollywoodiano. Leonardo DiCaprio rifiutò categoricamente perché a sceglierlo è stata la madre. Lei, incinta, si trovava in un museo in Italia e mentre osservava un dipinto di Leonardo da Vinci, il piccolo Leonardo diede il suo primo calcio alla pancia.

Photo credits: Funnews24, SportCafe24, Flickr, TheoWestenberger, FanPop, AsiaMedia

Most Popular

To Top

Iscriviti alla newsletter

Successo-Pop-Up

Sarai informato sulle Prossime Pubblicazioni
e i Grandi Eventi in Programma



Acconsento al trattamento della privacy