Usher
Home

Usher: un artista poliedrico

Usher (Usher Raymond IV) è un artista poliedrico. 

Conosciuto per essere uno dei cantanti statunitensi di maggior successo, Usher ha mostrato che oltre al canto se la cava eccellentemente anche con il ballo, la recitazione e la pittura.

Usher-da-piccoloIl piccolo Usher nacque a Dallas (14 ottobre 1978) e trascorse la sua infanzia nel Tennessee dove iniziò le sue prime esperienze canore. In tenera età Usher ha fatto parte del coro della chiesa e, grazie a quest’esperienza, scoprì il dono della sua voce.

La famiglia di Usher si rese conto del talento del piccolo e decise di trasferirsi ad Atlanta (Georgia) per aiutarlo a intraprendere la carriera di cantante. Nel 1991 Usher entrò a far parte di un gruppo R&B, con i quali registrò solo qualche pezzo per poi abbandonarli e dedicarsi appieno al talent show Star Search. Il talent scout de LaFace Records notò subito Usher e decise di metterlo sotto contratto con L.A. Reid.

Una volta iniziata la scalata verso il successo, Usher lanciò sul mercato discografico il suo primo singolo Call me a mack, che fu scelto come colonna sonora per il film Poetic Justice. Nello stesso periodo il giovane quindicenne iniziò a prendere lezioni di recitazione e, negli anni successivi della sua carriera, riuscì a mostrare di essere preparato anche in questo campo.

In questo video, il quindicenne Usher dimostra di avere già il carisma e l’atteggiamento affermato di un artista. Da quel momento in poi, il suo successo non si è più fermato, bensì ha continuato ad aumentare fino a farlo diventare uno degli cantanti più noti e popolari dei nostri tempi.

Usher iniziò a scalare le vette più alte delle classifiche mondiali con brani R&B e dance. Sono ben 8 i Grammy Awards che il cantante è riuscito a conquistare grazie ad album e singoli di successo. Fino ad oggi Usher ha venduto oltre 65 milioni di dischi, 10 dei quali solo negli Stati Uniti.

L’interprete più popolare del genere R&B deve molto al suo amico e rapper Jermaine Dupri, il quale l’ha aiutato nel consolidamento della sua carriera. Insieme a Jermain, Usher nel 97 lanciò il suo secondo album, My Way, che raggiunse subito il 4° posto della classifica Billboard 200. Il primo singolo tratto da questo album, You Make Me Wanna, venne premiato con il disco di platino, mentre il secondo singolo Nice And Slow riuscì a posizionarsi al primo posto della classifica Billboard Hot 100. Grazie a quest’album il successo di Usher scavalcò i confini dell’America per raggiungere quelli europei e farsi conoscere a livello internazionale.

Fino ad oggi gli album lanciati sul mercato sono otto e, in ognuno di esso, Usher ha sempre cercato di proporre e sperimentare nuovi ritmi. Le collaborazioni con altri cantanti di fama mondiale sono serviti ad arricchire ancora di più i lavori di Usher. La collaborazione più recente dell’artista è stata quella con Nicki Minaj e Pharrell Williams. La canzone “She Came To Give It To You” è stata scritta dai tre e prodotta da Pharrell. Usher ha pensato alle parti vocali e Nicki Minaj ha arricchito il tutto con il suo rap. Secondo la rivista Rolling Stone, il singolo apparirà nel nuovo album di Usher.

Usher-Confessions

Il 2004 è stato l’anno di Confessions, l’album di maggior successo del cantante. Il singolo Yeah!, invece, riuscì a raggiungere le vetta più alte delle classifiche mondiali, rendendo Usher uno dei pochi cantanti a ottenere un successo simile. Tra gli inediti uscì My Boo, in duetto con Alicia Keys. Confessions ha vinto 10 dischi di platino e un Grammy Aword, riuscendo ad arrivare a 20 milioni di copie vendute. Le collaborazioni con il dj David Guetta in Without You hanno permesso a Usher di sperimentare nuovi stili musicali.

In parallelo alla carriera musicale, Usher è riuscito a portare avanti la carriera di attore. Nel film In The Mix (2005) riuscì a ottenere il ruolo di protagonista. Nel 2006, invece, debuttò nel musical di Broadway, Chicago. Oltre alla carriera di attore, Usher si è cimentato anche in quello d’imprenditore. Nel 2008 il cantante prestò il suo nome per una linea di profumi Usher for MenUsher for Women e sempre nel 2008 ha firmato una linea di biancheria intima.

Usher, oltre a essere un bravo cantane, è molto attento ai nuovi talenti. È stato lui, infatti, a far firmare il primo contratto discografico a Justine Bieber (giovane cantante idolo di tante teenager) e fargli da manager agli inizi della carriera. Oltre a questo, Usher è stato un vocal-coach e giudice nella trasmissione The Voice dove ha aiutato tanti giovani che sognano la carriera di cantante.

Nonostante i numerosi successi raggiunti, nella vita di Usher non sono mancate le difficoltà. Nel 2007, il cantante sposò la stilista Tameka Foster dalla quale ha avuto due figli, Usher Raymond V e Naviyd Ely Raymond. All’inizio del 2009 arrivò il divorzio. Nel 2012 il figliastro di Usher, Kyle Glover (nato dal precedente matrimonio di Tameka) è stato investito da una moto d’acqua ad Atlanta ed è stato dichiarato cerebralmente morto.

Durante un’intervista Usher ha affermato:

Il mio obiettivo è essere riconosciuto come il più grande cantante vivente. Per chi fa il mio mestiere non credo esista una linea di demarcazione netta tra vita privata e musica. Devi semplicemente lasciare che la tua vita entri a far parte della narrativa. Credo di essermi sposato troppo presto e forse non con la persona giusta. Il matrimonio è un compromesso da condividere in misura uguale ed entrambi devono essere disposti a sforzarsi per dare il massimo di sé. Devi stare con qualcuno in grado di renderti migliore e che tu, a tua volta, puoi rendere migliore.

Usher è la dimostrazione che non bisogna mai smettere di credere nei propri sogni. Se si possiede un determinato talento e si riconosce, bisogna lavorare e fare il possibile affinché questa dote possa stupire il mondo.

Photo credits: Tumblr, StraightFromTheA, BroJackson

Most Popular

To Top