Kevin Systrom
Comunicazione

Kevin Systrom: il fondatore di Instagram

Kevin Systrom è co-fondatotore e programmatore CEO del famoso Social Network Instagram.

”Se hai un’idea, inizia oggi. Non c’è momento migliore di adesso per andare avanti. Questo non significa lasciare il tuo lavoro e passare alla vostra nuova idea al 100% dal primo giorno, ma c’è sempre un piccolo progresso che può essere fatto per avviarsi sul movimento.”

Kevin Systrom

Foto tratta dal sito: www.refinery29.com

 

Kevin Systrom è uno dei più giovani nuovi cento milionari della Silicon Valley, poiché è riuscito a vendere il suo servizio di condivisione foto su Facebook per 1 miliardo di dollari.

Kevin Systrom

Foto tratta dal sito: christianpeacock.com

Systrom è nato il 30 dicembre del 1983 ad Holliston, una piccola città del Massachusetts. Figlio di Diane (Pels), una dirigente di marketing di Zipcar, e Douglas Systrom, Vice Presidente delle Risorse Umane presso TJX Companies. Kevin Systrom ha frequentato la Middlesex School di Concord, nel Massachusetts, dove è stato avvicinato al mondo programmazione. Il suo interesse è cresciuto dal gioco Doom 2 e nel creare i propri livelli, come un bambino.  Si é dunque dilettato inizialmente in programmazione di computer, mentre frequentava la scuola media. Quando ha frequentato la Stanford University, dove ha studiato gestione della scienza e dell’ingegneria, ha approfondito gli aspetti riguardo alla programmazione di computer. Anche se gli studi universitari non hanno fatto di lui un grande informatico, è comunque riuscito a realizzare dei progetti di base come studente in una stazione radio su Internet. Systrom ha fatto anche il DJ come un hobby. Durante la frequenza dei corsi universitari all Standford, Kevin Systrom si è avvicinato per la prima volta alla società di Odeo, quella che avrebbe poi realizzato Twitter. Dopo la laurea a Stanford, Systrom ha ottenuto un lavoro presso Google come product marketing socio manager. Lì Kevin Systrom ha lavorato su servizi come Gmail, Google Calendar, Docs, e fogli di calcolo. Systrom poi ha lasciato Google per unirsi Nextstop, una startup di lavoro fondata da alcuni ex dipendenti della Google. Ma mentre Kevin Systrom fa marketing nella Nextstop, inizia in contemporanea a lavorare su progetti di ingegneria di notte, progetti che gli procurano nuove idee che lo ha aiutato a imparare a programmare.

Kevin Systrom-Mike Krieger

Foto tratta dal sito: pixgood.com

In particolare, una delle idee a cui stava lavorando, si basava sulla combinazione di giochi sociali come Mafia Wars, il progetto prese il nome di Burbn. Durante ad una festa in onore di una startup chiamata Hunch a cui erano presenti gli investitori di Andreessen Horowitz,  Systrom si è assicurato un investimento di 500.ooo dollari, e ha immediatamente iniziato la collaborazione con Mike Krieger. Una volta iniziata la collaborazione, i due sono stati in grado di costruire Burbn come app mobile web, che consetiva agli utenti di pubblicare foto, accumulare punti per uscire con gli amici, realizzare progetti e molto altro ancora.”Abbiamo avuto una intera versione di Burbn realizzata come un app per iPhone, ma sembrava troppo ingombrante, e invasiva a causa delle sue caratteristiche”, Ha scritto Kevin Systrom sul quorum nel 2010. “E ‘stato davvero difficile decidere di ripartire da zero, ma siamo andati comunque avanti, é stato fondamentalmente tagliare fuori dall’app Burbn tutto ciò che non aveva a che fare con le foto, e introdurre funzionalità utili come la possibilità di commentare o azioni simili.”

Kevin Systrom-InstagramLa nascita di Instagram: I due collaboratori alla fine hanno deciso di cambiare marcia e fare foto condividendone le caratteristiche principali della nuova app dopo aver sentito che Facebook stava facendo qualcosa di simile. E’ stato all’incirca nello stesso periodo infatti che sono emersi servizi com FoursquareScvngr.”Instagram è nato da una realizzazione dal fatto che alle persone non è piaciuto il nostro primo prodotto,” ha dichiarato Systrom in un’intervista a Simone Baribeau di Fast Company. “Hanno pensato che fosse troppo complicato.” Poiché la maggior parte dei codici di Instagram provenivano da Burbn, ci sono voluti solo circa otto settimane per costruire Instagram con solo due sviluppatori, e il 6 aprile del 2010 Kevin Systrom e Mike Krieger lanciano l’app a San Francisco. “Il nostro obiettivo è quello di non essere semplicemente e solo un’app di photo-sharing, ma di essere il modo di condividere la tua vita anche quando sei in viaggio”.  Instagram, è un’applicazione di condivisione di fotografie sulle quali è possibile applicare differenti filtri grafici, il social network è un servizio per telefoni cellulari iPhonee smartphone con sistema operativo Android. Nel corso del tempo, Instagram ha implementato funzioni che permettono agli utenti di caricare anche brevi video (2012), e altre funzioni come quella di poter inserire dati rispetto a dove è stata scatta la foto o girato il video, come ad esempio il nome della località. L’app inoltre consente la condivisione a sua volta delle foto caricate nei propri profili, su altri social network quali FacebookTwitterTumblr, Flickr, ecc. Instagram rende omaggio alla vecchia fotocamera Polaroid, anche gli effetti sulle fotografie caricate nell’applicazione e il formato squadrato, sono una scelta stilistica che rimanda agli scatti di quel tipo di macchina fotografica.

Kevin Systrom-Mark Zuckerberg

Foto tratta dal sito: www.inferse.com

Un mese dopo il lancio, Instagram era cresciuta fino a 1 milione di utenti. Un anno dopo, Instagram ha colpito più di 10 milioni di utenti.Facebook, ha acquisito l’applicazione di condivisione di fotografie, per un affare del valore di oltre 1 miliardo di dollari. Mark Zuckerberg ha dichiarato che ”Facebook è impegnata a costruire e far crescere Instagram in modo indipendente, permettendo a Systrom di continuare a condurre l’applicazione”. Il valore di Instagram da allora oscilla al limite con quello di Facebook. Anche seFacebook è dunque divenuto proprietario a tutti gli effetti di Instagram, la foto-sharing app esiste ancora al di fuori di Facebook. Di recente ha lanciato profili basati sul Web per gli utenti e attualmente pare che gli iscritti si aggirino a più di 100 milioni. Kevin Systrom sta ancora collaborando con Facebook dandogli una notevole autonomia. Entrambi i co-fondatori di Instagram, attribuiscono il loro successo alla costruzione di una cultura basata sul valore del del lavoro in collaborazione, sviluppando un saldo equilibrio tra vita e lavoro, e mantenendo costante il loro rapporto di co-fondatore facendo sì che questo evolvesse sempre in meglio. Nonostante il fatto che ad oggi esistano moltissime applicazioni di foto-sharing senza limiti, Instagram é stata capace di distinguersi dalla massa. Kevin Systrom pensa che questo sia stato possibile perché  ha deciso di semplificare il suo prodotto. Lui e Krieger  hanno volutamente rimuovere caratteristiche estranee all’app rendendola il più possibile semplice da usare. Ad esempio, un aspetto vincente di Instagram è  la sua velocità di upload, una delle principali caratteristiche. Il modo per poter arrivare a questo risultato è stato quello di ridurre la qualità delle immagini. E ‘una specie di contraddizione, ma tuttavia ha funzionato. Nel più recente aggiornamento di Instagram, i tempi di applicazione dei filtri sono stati ulteriormente ridotti da quattro secondi fino a quattro milli secondi. Il che ha avuto un enorme impatto sulla velocità di applicazione.

Most Popular

To Top