Zooey Deschanel
Arte

Zooey Deschanel: il successo del cinema indipendente

L’attrice Zooey Deschanel è nota per film come 500 Days of Summer (500 giorni insieme) e la famosa serie TV di successo New Girl.

Nel lavoro preferisco avere stimoli costanti, mi piace poter impostare ogni giorno e poter lavorare con le stesse persone, anche se si tratta di passare insieme tantissime ore. Mi piace la dinamicità, è emozionante e divertente. Non mi piace invece dover aspettare.”

Zooey Deschanel

Nata a Los Angeles il 17 gennaio del 1980, Zooey Claire Deschanel, ha iniziato la sua carriera in ruoli piccoli. Ha ottenuto quindi ruoli in  film come All the Real Girls (2003),  Elf- un elfo di nome Buddy (2004) e The Happening (2007). Nel 2009, Deschanel ha recitato nel film indipendente di successo (500) Days of Summer. Successivamente ha iniziato a recitare nella serie TV New Girl, che ha debuttato nel 2011.

L’attrice Zooey Deschanel ha costruito una carriera di insoliti personaggi affascinanti. Il suo nome le è stato dato in riferimento al personaggio protagonista maschile del romanzo Franny e Zooey, scritto da JD Salinger. Con i capelli scuri e gli occhi azzurri, la figura della Deschanel sembrava indossare perfettamente gli abiti della ragazza dei sogni per le pellicole del cinema indie (indipendente).

Deschanel è cresciuta nel mondo dello spettacolo. Suo padre, Caleb, è direttore della fotografia candidato all’Oscar, e sua madre, Mary Jo, è un’attrice. Sua sorella maggiore, Emily, è anch’essa attrice. Zooey ha trascorso molti dei suoi primi anni in giro per il mondo, e come suo padre, ha lavorato in diversi film.

Deschanel ha frequentato la Crossroads  School of Art and Scienze di Santa Monica, in California. Lì ha fatto amicizia con persone del calibro di Jake Gyllenhaal e Kate Hudson. Deschanel ama la musica e la recitazione e ha riferito al New York Times che “Per tutto il liceo ho pensato che potrei essere stata un cantante di Broadway.”

Nel 1998, Zooey Deschanel ha fatto il suo debutto televisivo come ospite nella sitcom con Kirstie Alley nell’Atelier di Veronica. Ha brevemente studiato alla Northwestern University prima di lasciarla per dedicarsi i suoi impegni da attrice a tempo pieno. Ha interpretato un ruolo secondario nella commedia drammatica Mumford (1999) che ha dato alla Deschanel la suo prima  spinta importante nella sua carriera. Subito dopo ha ottenuto un’altra parte degna di nota, nel film Cameron Crowe Almost Famous (Quasi famosi – 2000). Zooey diventa così una popolare attrice di film indipendenti, recitando anche in Manic (2001), con Joseph Gordon Levitt e in The Good Girl (2002) con Jennifer Aniston. Successivamente ha ottenuto ruoli più piccoli, ma acclamati dai critici come in  All the Real Girls nel 2003, come co-protagonista con Paul Schneider e Patricia Clarkson. Deschanel ha interpretato un ruolo nel film Elf- un elfo di nome Buddy (2004) con Will Ferrell. La commedia ha dato all’attrice l’opportunità di mostrare alcuni dei suoi talenti musicali, tra cui l’abilità nel suonare l’ukulele. Deschanel ha interpretato poi un ruolo nel film Guida galattica per autostoppisti del 2005.

Zooey Deschanel

Nel 2008 ha recitato nel film Yes Man a fianco di Jim Carrey. Tornando poi a lavorare con Joseph Gordon Levitt, Deschanel ha fatto un’esperienza di carriera diversa grazie al film (500) Days of Summer  del 2009. Il film, a volte definito come una commedia anti-romantica, narra le vicende di una relazione di coppia dall’inizio del rapporto fino alla rottura di esso. Sia Zooey che Joseph hanno ricevuto svariati elogi da parte della critica. Nel 2011, Deschanel ha conquistato il piccolo schermo con un altro eccentrico ruolo nella serie TV New Girl, conquistando rapidamente un vasto pubblico televisivo. Il carattere simpatico e goffo di Jess, il personaggio interpretato nella serie, ha saputo catturare i telespettaotri. La protagonista delle seri TV va a vivere con tre ragazzi single a seguito della rottura di un’importante relazione con il suo ex fidanzato. Deschanel ha ricevuto una nomination agli Emmy Award nel 2012.

Zooey Deschanel e la musica: Deschanel ha ottenuto un certo successo anche come musicista. Ha incontrato il cantante e compositore M. Ward nel 2006. La coppia ha lavorato su una canzone insieme per la colonna sonora del film del 2007 American Sunshine dove Zooey ha anche recitato. Hanno formato il proprio gruppo musicale, She & Him, e hanno pubblicato il loro primo album omonimo nel 2008. Attualmente gli She & Him hanno pubblicato in totale cinque album.

Deschanel ha anche interpretato la parte della famosa cantante country Loretta Lynn in un musical basato sulla autobiografia della cantante: La ragazza di Nashville.

Deschanel si è sposata con il cantante Ben Gibbard dei Death Cab for Cutie nel 2009, ma la coppia ha annunciato la loro separazione soltanto a distanza di soli due anni dal matrimonio a causa dei loro caratteri eccessivamente differenti.

Zooey Deschanel

Curiosità: Nel 1999 Zooey, con tanto di capelli rosso fuoco e un’aspetto punk, appare nel video clip musicale She’s Got Issues degli Offspring. Zooey è un’appassionata di nail art e si diverte a sperimentarla su se stessa. Zooey viene spesso scambiata con la cantante pop Katy Perry, per via dell’incredibile somiglianza. Zooey ha poi intrapreso una relazione di coppia con Jacob Pechenik, e dopo pochi mesi Zooey è rimasta incinta, la coppia tuttavia si è dichiarata felice di questa sorpresa inaspettata. Zooey e Joseph Gordon Levitt dopo aver lavorato insieme hanno mantenuto i rapporti diventando ottimi amici, qualche pettegolezzo dichiara che i due forse hanno instaurato qualcosa di più che una semplice amicizia, ma i due attori hanno sempre smentito. Zooey ama la musica jazz ed ama molto studiare, in particolare argomenti legati alla filosofia. Zooey sin da bambina è sempre stata definita come una persona molto divertente e simpatica, tanto che nelle recite scolastiche le assegnavano spesso ruoli comici, lei stessa ha dichiarato che avrebbe voluto interpretare soltanto questi tipi di ruoli anche nel cinema, scoprendosi poi capace di interpretare anche ruoli differenti.

Photo Credits: purehdwallpaper.com – Guida galattica per autostoppisti (The Hitchhiker’s Guide to the Galaxy) – www.ehiyo.com – www.rolereboot.org

Most Popular

To Top

Iscriviti alla newsletter

Successo-Pop-Up

Sarai informato sulle Prossime Pubblicazioni
e i Grandi Eventi in Programma



Acconsento al trattamento della privacy