Rachael Ray
Cucina

Rachael Ray: un successo inaspettato

Rachael Ray  è uno chef diventata celebrità culinaria, ha scritto moltissimi libri di cucina, e il suo talk show televisivo è trasmesso a livello nazionale.

”Lavora duro. Sorridi quando ti viene da piangere e mantieni occhi, mente e spirito aperti.”

Rachael Ray

Rachael Domenica Ray è nata il 25 agosto del 1968, a New York. Ha svolto diversi lavori nel settore dell’industria alimentare, prima di potersi presentare con la sua firma “30 Minute Meals” ad un telegiornale locale. E’ stata ospite in diversi appuntamenti allo show televisivo Food Network, il primo tenutosi nel 2005, ha scritto tonnellate di libri di cucina, ha lanciato la sua rivista, e ha avviato un talk show a diffusione nazionale, per il quale nel 2008 ha vinto un Daytime Emmy Award. Ha ottenuto successo grazie alla sua intraprendenza e alla voglia di proporre soluzioni culinarie alla portata di tutti.

Rachael Ray è cresciuta a Lake George, New York, circondata dalla famiglia che lavorava nel settore della ristorazione. Lei stessa ha lavorato in numerosi settori alimentari, tra cui l’apertura del punto vendita di Agata & Valentina specializzato in  mercato alimentare nella New York City. Fu mentre lavorava in un negozio di alimentari gourmet a Schenectady, New York, che Rachael Ray ha sviluppato e progettato la sua firma “30 Minute Meals“.

Il carattere vivace e spesso goffo di Ray l’ha condotta a scrivere ricette semplici indirizzate a persone comune, infatti chiunque può riprodurle a casa propria. 30 Minute Meals divenne così popolare che il Food Network ha ospitato Ray in altri tre programmi in collaborazione con la conduttrice televisa statunitense Oprah Winfrey, nel 2006.

Oltre a tutti i suoi libri, programmi e prodotti, Ray ha offerto parte del suo guadagno in beneficenza. Ha fondato la Yum-O!, un’organizzazione senza scopo di lucro, con lo scopo di poter educare i giovani e le loro famiglie all’importanza di una buona alimentazione e per contribuire a distribuire gli alimenti ai bambini americani bisognosi.

Rachael RayRachael Ray una volta ha affermato: “Il mio primo ricordo vivido risale a quando mia madre lavorava in una cucina di un ristorante. Stava lanciando qualcosa con una spatola. Ho provato a copiare il suo gesto e ho finito per scottarmi il pollice destro! Avevo 3 o 4 anni”. Rachael Ray è sempre stata piena di energia e spinta da una curiosità senza limiti, ha realizzato i suoi progetti con determinazione, si è posta il problema di trovare soluzioni semplici nella quotidianeità, proponendo ricette sane e veloci.

 Cresciuta in una famiglia ricca di tradizioni culinarie, Rachael è stata spettatrice di una vasta gamma di tecniche di cucina, tradizioni quelle di cucinare, che risalgono al suo nonno materno che è cresciuto in una famiglia con 12 persone, e ha imparato a cucinare pasti per la sua famiglia. La famiglia di Ray possedeva diversi ristoranti a Cape Cod, Massachusetts, prima di trasferirsi a nord dello stato di New York, dove la madre lavorava come supervisore di cibo per una catena di ristoranti. “Ero circondato da moltissimi stili di cucina differenti e ho deciso di lavorare nel settore della ristorazione e dell’alimentazione, imbattendomi in quasi tutti gli aspetti di questo mestieri che si possano immaginare”.

Poco più che ventenne, Rachael Ray ha sviluppato il desiderio di poter vivere nella grande città e si è trasferita a New York dove ha lavorato nel negozio Macy, prima come addetta ad un banco di caramelle e poi come responsabile del Dipartimento Fresh Foods. Nonostante lo stile di vita emozionante nei circoli foodie della New York City, Rachael ha deciso poi di tornare a nord dello stato di New York per gestire un pub-ristorante presso il famoso Sagamore Resort sul lago George. Da lì, è stata assunta da Cowan & Lobel, per occuparsi degli acquirenti e successivamente diventare chef del locale. Per poter aumentare le vendite dei suoi prodotti, durante le vacanze, Rachael ha creato una serie di corsi di cucina, tra cui un corso promettente, “30-Minute Meals Mediterraneo” e fu scoperta così dai canali televisivi che la ospitarono.

Oltre ai suoi sforzi televisivi, Rachael ha trasformato il suo concetto di “30-Minute Meals” in una serie bestseller di libri di cucina, tra cui pasti da preparare in 30 minuti e molti altri come: Get Togethers, Comfort Foods, Veggie Meals, The Open House Cookbook, Cooking Round The Clock, Cooking Rocks! Rachael Ray 30-Minute Meals for Kids, Rachael Ray Best Eats In Town On $40 A Day,  Rachael Ray 30-Minute Get Real Meals, Rachael Ray 365: No Repeats A Year of Deliciously Different Dinners, Express Lane Meals, 2-4-6-8: Great Meals for Couples or Crowds, Just in Time: All-New 30-Minute Meal, Super-Fast 15-Minute Meals and Slow It Down 60 Minute Meals and Yum-o! The Family Cookbook. I sei titoli dei libri più recenti di Rachael hanno colpito la lista bestseller del New York Times nel primo mese di vendita.

Rachael Ray

Prendendo spunto dal motto can-do dei suoi spettacoli televisivi e libri, Rachael ha lanciato una nuova rivista di lifestyle nel 2005. Con il successivo nuovo stile full-size della rivista patinata, per la quale Rachael lavora come capo redattore, ha lanciato argomenti che vanno oltre il cibo. La rivista propone ricette intelligenti e facili per realizzare cibi deliziosi, nonché consigli pratici e divertenti. Attraverso la rivista, Rachael porta i lettori di tutto il paese ad incontrare persone che amano il cibo; dalle principali celebrità ad autentici grandi cuochi di casa. Newsweek ha elogiato Rachael come “la star televisiva con i piedi per terra”. People Magazine ha chiamato Rachael Ray in uno dei suoi 10 spettacoli del 2006 e Forbes ha messo Ray al 2° posto come Celebrity Most Trusted.

Rachael ha successivamente dichiarato: “La mia vita è stata un totale un incidente, ma sono molto felice, è stato un meraviglioso incidente che non avrei potuto prevedere”. Nonostante la sua crescente carriera da celebrità, Rachael ray è determinata a rimanere con i piedi per  terra, mantenendo alti i suoi valori. Passa ancora moltissimo tempo con il marito John Cusimano, avvocato, la sua famiglia, il suo gruppo di ricerca, e il suo amato pitbull Isaboo. Ray e la sua famiglia hanno acquistato abitazioni vicino a Lake Luzerne, a New York, e hanno comprato anche il Greenwich Village di Manhattan.

Photo credits: www.foodnetwork.com – richglare.com – baliindiancuisine.com – fitfunandfabulous.wordpress.com

Most Popular

To Top

Iscriviti alla newsletter

Successo-Pop-Up

Sarai informato sulle Prossime Pubblicazioni
e i Grandi Eventi in Programma



Acconsento al trattamento della privacy