Will Smith
Arte

Will Smith: celebrità di Hollywood

Will Smith è un attore che ha avuto successo nel 1990 grazie alla serie televisiva Willy, il principe di Bel-Air e che ha poi ricoperto ruoli in numerosi film importanti.

Voglio rappresentare l’idea che si può davvero fare ciò che si vuole. Credo di poter creare esattamente ciò che voglio creare.”

Will Smith

Will Christopher Smith è nato a Philadelphia (Pennsylvania) il 25 settembre 1968. A 16 anni, Smith ha incontrato un DJ ad una festa. I due divennero amici, e formarono un duo rap. Nel 1990 Smith decise di dedicarsi alla recitazione con il suo ruolo nella serie televisiva Il Principe Di Bel-Air lanciato in Italia nel 1992. Nel 1992 Smith ha poi iniziato a recitare anche in alcuni film. Di qui ha inizio la sua carriera cinematografica.

Il famoso attore e musicista Will Smith è nato dalla madre Caroline, un’impiegata del consiglio scolastico, e dal padre Willard C. Smith, proprietario di una società di refrigerazione. La sua educazione borghese lo ha visto frequentare la severo e cattolica Our Lady of Lourdes Catholic School. Ha poi proseguito gli studi presso la Overbrook High School.

La zona Ovest di Philadelphia dove Will è cresciuto era un luogo dove la cultura ebraica e quella ortodossa coesistevano con una grande popolazione musulmana. Smith era un bravo studente la cui personalità e l’abilità di lunguaggio veloce e affascinante erano note per tirarlo fuori dai guai, una caratteristica per la quale ha presto guadagnato il soprannome di “Principe. ”

Smith iniziò a fare rap all’età di 12 anni, emulando artisti come Grandmaster Flash ma miscelando le sue rime con un elementi di commedia che sarebbero poi diventati il suo marchio di fabbrica. Insieme all’amico DJ Jazzy Jeff ha fondato il duo di rapper DJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince. La coppia ha iniziato a produrre musica, ma alla larga del suono Gangsta Rap che stava emergendo sulla costa occidentale in gruppi come i Public Enemy e i NWADJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince trattavano di argomenti come le preoccupazioni adolescenziali con uno stile pulito che l’America trovò sicuro e divertente. Il primo singolo lanciato dai due giovani artisti fu Girls Ain’t Nothing But Trouble (le ragazze non sono altro che guai), e fu subito un grande successo.

Il loro album di debutto Rock the House (1990) ha colpito la classifica Billboard Top 200, e ha fatto di Smith un milionario prima ancora di compiere i 18 anni, questo successo iniziale lo teneva lontano dall’idea di frequentare l’università. Infatti alcune voci dichiaravano che Smith rifiutò una borsa di studi per l’elite del Massachusetts Institute of Boston of Technology (MIT), ma lui la smentì dicendo che: “Mia madre, ha lavorato per il Consiglio della Scuola di Philadelphia, ha avuto un amico che era l’ufficiale di ammissione al MIT, quindi probabilmente avrebbe potuto ottenere quella borsa di studio, ma non avevo nessuna intenzione di andare al college. ” DJ Jazzy Jeff e il Principe continuarono a proseguire la strada verso il loro successo con l’album  che contiene i singoli Parents Just Don’t Understand, Brand New Funk e Nightmare on My street. L’album vinse il primo Grammy Award per una performance Rap. Questo album è stato seguito da And In This Corner… che ha contribuito ancora a rendere i due delle celebrità.

Will Smith ha poi proseguito la sua carriera in recitazione. Sulla base della sua esperienza come celebrità alle prime armi, la NBC firmò un contratto con Smith per recitare nella serie tv del Principe di Bel-Air, dove il protagonista, ragazzo di strada di Philadelphia viene mandato in California dalla madre per vivere con i suoi parenti ricchi. Giocando sulla base della sua figura da rapper, Il Principe Di Bel-Air ha avuto un enorme successo.

Nel frattempo, Smith e  Jeff tornano a produrre musica. Nel 1991 il loro album Homebase è entrato a far parte dei successi di Summertime e Ring My Bell. Il loro ultimo album insieme, del 1993, fu Code Red, noto per il singolo Boom! Shake the Room.

Will Smith - DJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince

Mentre recitava ancora nel ruolo del principe di Bel-Air, Smith ha iniziato a fare la sua comparsa per altri film come I dannati di Hollywood (1992) e la commedia Made in America (1993) seguiti da un altro successo acclamato dalla critica: 6 gradi di separazione (1993). I primi passi di Smith per diventare a tutti gli effetti una star del cinema derivano dal film Bad Boys (1995). Il film ad alto budget lo vide in squadra con l’attore comico Martin Lawrence. I due attori in coppia hanno ottenuto un successo immediato.

Nel 1996 Will Smith entra nel cast del film catastrofico Independence Day. Il ruolo ha confermato Smith come uno dei principali attori di Hollywood, egli ha interpretato la parte un pilota dell’aeronautica.

Smith ha combattuto di nuovo contro gli alieni nel film d’azione fantascientifico tratto dal fumetto Men In Black (1997). Nel film Will Smith ha lavorato insieme a Tommy Lee Jones. La serie di successi continua nel 1999 con Wild Wild West, un film sci-fi (fantascientifico) cowboy occidentale interpretato insieme a Kevin Kline. Nel 2001 il film biografico basato sulla storia del pugile Muhammad Ali, ha visto Smith di ritorno al successo per la critica.

Nel 2002 Will Smith ha recitato nel di sequel di Men In Black II e nel 2003 in Bad Boys II. Tuttavia entrambi i sequel non hanno ottenuto lo stesso successo dei loro predecessori. Rimanendo nell’ambito d’azione fantascientifico, Smith nel 2004 recita nel film Io, Robot. Il film è un adattamento al racconto di Isaac Asimov, che ha visto l’attore nel ruolo di un poliziotto nel 2035 che indaga su un omicidio causato da un robot e quindi con l’idea combattere un’insurrezione di altri robot. Il film fu molto apprezzato, e incassò più di 144 milioni dollari ai botteghini degli USA.

L’abilità di linguaggio liscia e intraprendente di Will Smith è stata poi utilizzata nel 2005 nella commedia romantica Hitch, lui sì che capisce le donne. Smith ha interpretato il ruolo di un consulente che aiuta i ragazzi sfortunati con le loro relazioni sentimentali. Smith ha scritto la colonna sonora, e l’ha inserita nel suo album Lost and Found (2005). Hitch è stato un enorme successo, ed è stato seguito da un altro successo da patre della critica per il racconto e film del 2006 La ricerca della felicità. I protagonisti hanno conquistato il pubblico con la storia di un padre single che deve ricostruire una vita da zero. In questo modo Will ha ricevuto la sua seconda nomination all’Oscar come miglior attore per la sua performance.

Nel 2007, Smith ha recitato nel film Io sono leggenda, un remake del film di Charlton Heston di Omega Man. Il film è diventato un successo nazionale e internazionale.

Smith ha lavorato per il film Hancock nel 2008, in cui interpreta un anti-supereroe alcolizzato.

Dopo una pausa di alcuni anni, è tornato sul grande schermo nel 2012 per Man in Black 3, seguito nel 2013 dal film After Earth. Il suo ruolo successivo lo ha visto interprete nel film Focus, niente è come sembra.

Curiosità: Will Smith è stato sposato due volte. Il suo primo matrimonio nel 1992 ebbe una durata di tre anni, dal quale è nato il figlio Willard Smith III, conosciuto anche come Trey. Nel 1997 Will è stato sposato con l’attrice Jada Pinkett Smith. Da questo matrimonio è nata una seconda figlia, Jaden, nel 2000. La famiglia Smith ha case in Florida, Svezia e Philadelphia. Come molti a Hollywood, Smith è politicamente liberale e ha fatto donazioni per la campagna presidenziale del senatore Barack Obama. E ‘un appassionato di scacchi e videogiochi ed è solito portare sua madre in vacanza ogni anno,  al centro benessere Canyon Ranch a Tucson, in Arizona.

 Photo credits: www.uthtime.in – www.2kmusic.com – www.fansshare.com

Most Popular

To Top