Dropbox
App di successo

Dropbox: la condivisione di file online

Dropbox è un software e un app che consente la condivisone di file tra più dispositivi e pc, o tra un utente e l’altro.

Dropbox permette di condividere file anche di elevate dimensioni grazie al suo sistema di hosting online.

Dropbox

Dropbox è stato realizzato dalla società Dropbox, Inc. ed è disponibile in moltissime lingue, in versione gratuita, sia per pc con sistema operativo Windows, Linux, per pc Mac OS X, sia in versione app mobile per dispositivi e tablet Android, iOS, Blackberry e Windows Phone. Il sistema di condivisione si basa, come già accennato, sull’immissione di file che verranno caricati su uno spazio online, una volta condivisi, questi file rimarranno nelle cartelle realizzate dall’utente sul suo profilo di Dropbox, a meno che, naturalmente non vengano spostate nel proprio pc. Per poter utilizzare il software e l’applicazione, è sufficiente navigare nel sito ufficiale dove è disponibile il download del programma oppure nello store degli smartphone. Una volta scaricato e installato, l’utente potrà avere accesso ai suoi file, tramite conferma per e-mail del proprio profilo e una volta effettuata la registrazione con l’inserimento dei propri dati personali quali nome, cognome, ecc. Il programma installato su pc si aprirà automaticamente, visualizzando le cartelle per la condivisione dei file. Se lo si desidera, una volta terminato il caricamento dei file, è possibile spostarli nel proprio pc per consentire ulteriore spazio. Ogni file caricato verrà notificato dal programma al vostro pc. Lo spazio a disposizione per l’hosting dei file arriva fino a 2GB, che possono aumentare acquistando la versione estesa oppure invitando altri utenti all’utilizzo dell’app.

Dropbox

La registrazione online del proprio profilo permette di effettuare il login e visualizzare le cartelle e i file condivisi anche online e non solo sul proprio pc o sul proprio dispositivo. Questo di conseguenza permette di accedere ai propri contenuti in qualsiasi momento senza dover aver necessariamente installato il software nel pc o nel dispositivo che si sta utilizzando. Per quanto riguarda invece la condivisione fra utenti, anche in questo caso le azioni sono molto semplici, basta condividere una cartella specifica nello spazio sempre offerto da Dropbox e invitare l’utente alla condivisione. A questo arriverà una mail di avviso e basterà confermare per poter accedere ai file.

Dropbox

Per quanto riguarda invece la condivisione di file tra un dispositivo e l’altro, generalmente è necessario accedere alle cartelle dei file che ci interessa caricare, ad esempio sul proprio smartphone, nella galleria immagini o video ecc, e dopo aver selezionato gli elementi di nostro interesse, questi potranno essere condivisi su Dropbox. E’ possibile che alcuni tipi di file richiedano molto tempo prima di essere inseriti definitivamente nelle cartelle, specialmente se si tratta di file molto pesanti come video dalla durata di molti minuti.
Dropbox
Questo utilissimo strumento di sincronizzazione di file viene utilizzato da oltre 100 milioni di utenti in tutto il mondo. Fra le differenti opportunità per ottenere maggiore spazio, Dropbox permette agli utenti di partecipare a concorsi visibili nel forum ufficiale, di ottenere spazio seguendo l’account su Twitter e ottenere 500 Mb ogni amico invitato e iscritto al sito. I file che vengono rimossi rimangono nella memoria di Dropbox per 30 giorni, così se un documento viene eliminato erroneamente è possibile recuperarlo andando a cercare nella cartella dei file eliminati e rirpistinarlo. In altre parole Dropbox è un’applicazione e software assolutamente di successo, molto utilizzato da utenti professionalmente o per motivi di svago, che permette di avere a disposizioni moltissime quantità di file, da documenti di testo, playlist di musica, immagini, video ecc, attraverso pochi e semplici passaggi.
Photo credits: www.talkandroid.com -unboundformac.com

Most Popular

To Top