Foodspooting
App di successo

Foodspotting: l’app per la condivisione di ricette

Foodspotting è un’applicazione mobile per la condisione e la consultazione di ricette da parte di ristoranti e utenti che amano cucinare.

L’applicazione è disponibile in versione gratuita nello store dei dispositivi tra cui smartphone e tablet.

FoodspootingLa realizzazione di Foodspotting è stata ideata da Ted GrubbSoraya Darabi Alexa Andrzejewkski a San Francisco ed è stata lanciata nel 2010 ottenendo molto successo. I fondatori hanno pensato all’app. notando che online vi erano molte applicazioni che consentivano la recensione di piatti di ristoranti, ma non era ancora nata nessuna applicazione che permettesse la condivisione di ricette con tanto di fotografie da parte di utenti che fossero appassionati di cucina, anche solo per hobby. L’applicazione consente di consultare le ricette sfogliando le fotografie disponibile nelle gallerie. Vediamo come funziona nello specifico l’applicazione.

Come per moltissime altre applicazioni, è possibile utilizzare Foodspotting una volta scaricata ed installata, effettuando l’accesso tramite il proprio account di Facebook o registrandosi con un indirizzo e-mail. Successivamente è consigliabile consentire all’app. di rilevare la propria posizione geografica al fine di accedere ai suggerimenti riguardo a ristoranti vicini a noi. Naturalmente anche Foodspotting dispone di una sezione personalizzabile come altri Social Network mobile, ovvero dispone di un profilo nel quale è possibile caricare un’immagine personalizzata ed accedere alle proprie attività, tra le quali i followers, le immagini dei cibi caricate ecc. Cliccando sul nome dell’app. in alto a sinistra è possibile interagire ed esplorare i piatti proposti dai ristoranti che si trovano vicini alla vostra posizione, l’app. suggerisce automaticamente quelli considerati come migliori (best), ma scorrendo tra le funzioni si può scegliere anche altre opzioni (special, nearby, ecc). Questa impostazione è molto utile anche per coloro che sono abituati a viaggiare, poiché in breve tempo è possibile trovare un locale o ristorante dove mangiare.

Per poter invece utilizzare l’applicazione di Foodspotting come utente che propone dei piatti è necessario cliccare sempre sul nome dell’app. in alto a sinistra e successivamente su Spot a Dish, e a questo punto l’app. chiederà di postare una foto scattandola sul momento o sfogliando dalla galleria fotografica del proprio dispositivo. Una volta caricata la foto, l’applicazione chiede di indicare la posizione, nel caso in cui ad esempio ci troviamo in un ristorante e desideriamo recensire la portata. Se vi trovate in un luogo che risulta difficilmente rintracciabile, potete sbizzarrirvi inserendo voi il nome del luogo. Foodspotting è una sorta di Instagram dedicato soltanto al cibo, infatti non solo si possono sfogliare varie recensioni, ma è possibile valutare anche lo scatto fotografico come buono. Non è possibile al contrario rilasciare valutazioni negative, se non in descrizione nelle fotografie postate dagli utenti.

Foodspooting

Per poter invece leggere le descrizioni o recensioni di piatti realizzati dagli utenti è necessario spostarsi nella sezione dei Followers all’interno dell’app., la quale suggerisce alcuni profili di utenti in automatico e mostra le loro portate. Questo suggerimento è utile quando si inizia ad utilizzare Foodspotting soprattutto nel caso in cui non si sappia da dove cominciare a cercare utenti da seguire e anche e specialmente nel caso in cui nessuno dei nostri amici utilizza l’app. Per poter scoprire invece se qualcuno dei vostri amici utilizza Foodspotting, recandosi sempre nella sezione dei Followers, è possibile cercare gli amici cliccando ovviamente su Find Friends, questa opzione, con la vostra autorizzazione,si connette al vostro profilo su Facebook o Twitter per cercare gli amici. Le foto di pietanze caricate dagli utenti possono essere aggiunte ai preferiti, si possono aggiungere una sorta di like come su Facebook e Instagram cliccando sull’icona del cuoricino ed inoltre le ricette simili tra loro possono essere collegate pur provenendo da differenti profili su Foodspotting. Le foto dei piatti possono anche essere commentate. L’applicazione di Foodspotting da come si è capito fino ad ora, è un’applicazione Social, questo comporta la possibilità di seguire gli utenti che pubblicano contenuti che più ci interessano e naturalmente l’app. può essere associata anche altri Social Network come Facebook e Twitter.

Foodspooting

Conclusioni: Foodspotting è un’applicazione molto divertente per gli appassonati di cucina e per tutti coloro che amano realizzare piatti creativi e a fotografarli. L’unico piccolo difetto a mio parere è la grafica che risulta poco intuitiva. L’applicazione tuttavia ha riscosso successo fin da subito, forse grazie anche ad Instagram, altra app. mobile dove si possono trovare spesso fotografie di cibi, e moltissimi utenti tendono ad usarla in tutto il mondo.

Photo credits: Screenshot a cura di Gloria Belardinelli – www.foodspotting.com

Most Popular

To Top

Iscriviti alla newsletter

Successo-Pop-Up

Sarai informato sulle Prossime Pubblicazioni
e i Grandi Eventi in Programma



Acconsento al trattamento della privacy