Alessandro Bonino ballerino
Arte

LUIGI BONINO – Il Successo di una Stella Danzante

Luigi Bonino, nato a Bra, il 4 Ottobre 1949 è uno straordinario attore e danzatore italiano che ha scoperto fin da giovanissimo la passione per il ballo, iniziando a coltivare il suo talento già da piccolo iscrivendosi alla scuola di ballo della coreografa Susanna Egri a Torino, consigliato dal
coreografo Valerio Brocca, il cui incontro è certamente il primo episodio determinante per la sua carriera.

Luigi Bonino danza con una bambolaDopo il trasferimento nel capoluogo piemontese, diventato indispensabile per dedicarsi più profondamente alla sua passione, Luigi Bonino inizia a danzare nel balletto del Teatro Regio di Torino durante il periodo invernale e in quello dell’Arena di Verona nel periodo estivo.

La sua insegnante, compreso il grande talento, nel 1973 fece in modo di iscriverlo ad un importante concorso internazionale a Mosca, nonostante lo scetticismo di Bonino. La Egri preparò per lui una coreografia dal titolo “Chi sono io”, attraverso la quale Luigi Bonino riuscì a esprimere al meglio la sua personalità e mostrare la sua strepitosa facilità a “entrare” nei personaggi grazie alla sua eccezionale fisicità da attore.
Una prova che gli valse il successo nel premio della giuria, un premio tanto inaspettato quanto fondamentale per il proseguo della sua carriera.

Luigi Bonino Teatro dell'opera RomaInizia infatti qui  una carriera di caratterista che lo porterà a girare per l’Europa. Lavora per due anni a Stoccolma per poi trasferirsi in Francia dove entra nel balletto di Roland Petit.

Rimane nel Ballet National de Marseille per il resto della sua attività professionale, in cui Roland Petit gli affida il ruolo di Coppelius in Coppelia, quello di Frollo in Notre-Dame de Paris, di Ulrich ne La chauve-souris e i ruoli principali ne Le jeunne homme et la mort eLe fantome de l’Opera.

Luigi Bonino ha danzato con stelle di prima grandezza come Mikhail Baryshnikov e Rudolf Nureyev. Il suo lavoro più rappresentativo e conosciuto è stato la coreografia sulla vita di Charlie Chaplin, “Charlot danse avec nous”, realizzata per lui da Roland Petit e poi trasposta in un film.


Luigi Bonino, un artista di grandissimo talento: ballerino, attore, direttore artistico affermato a livello internazionale, che partendo da zero con grande determinazione si è esibito nei palcoscenici di tutto il mondo. La sua storia è affascinante e il suo carisma magnetico. In questa puntata racconterà come sia riuscito a realizzare il suo sogno e come riesca ad esprimere la sua arte.

Most Popular

To Top

Iscriviti alla newsletter

Successo-Pop-Up

Sarai informato sulle Prossime Pubblicazioni
e i Grandi Eventi in Programma



Acconsento al trattamento della privacy